Il Saluto al sole: come si fa

La pratica del SALUTO AL SOLE è importante per la nostra evoluzione spirituale. Il suo scopo primario è quello di migliorare il controllo della mente e di ottenere una maggiore devozione (bhakti). 

La pratica del Saluto al Sole porta salute, felicità e serenità allo spirito.

I grandi saggi lo facevano con la sensazione di compiere un'azione giusta, come un dovere quotidiano, perchè sapevano che la benedizione del Dio Sole è indispensabile per la buona salute.

Il Saluto al Sole più conosciuto ha 12 vinyasa, mentre il 'Saluto al Sole A' dell'Ashtanga Yoga ha nove vinyasa.

E' bene ricordare che non esiste un unico Saluto al Sole. A seconda delle scuole di Yoga, ma anche dello stile dell'insegnante, la sequenza di posizioni e i movimenti di passaggio da una posizione all'altra potrebbero variare, in particolare per creare una pratica più armoniosa o per renderla più adatta al livello di agilità degli allievi.

Dato che i movimenti del Saluto al Sole seguono il respiro di chi lo pratica, non esiste una velocità standard di esecuzione. La pratica del Saluto al Sole potrebbe risultare più rapida o più lenta tra le persone di uno stesso gruppo durante una lezione di Yoga.

In generale il Saluto al Sole ha un effetto tonificante ed energizzante sul nostro corpo. Un'esecuzione troppo rapida o non ben coordinata della sequenza potrebbe portare però ad un'alterazione del respiro rispetto all'inizio della pratica, cosa che non dovrebbe verificarsi. Per riportare il respiro al ritmo regolare a conclusione del Saluto al Sole ci si può fermare per qualche istante in piedi con le mani giunte appoggiate al petto.

 

10 motivi per praticare il Saluto al Sole ogni mattina

1) Migliora la flessibilità e agilità

2) Favorisce la digestione

3) Rafforza le ossa

4) Migliora postura e equilibrio

5) Aiuta a perdere peso

6) Migliora la circolazione del sangue

7) Disintossica

8) Ringiovanisce

9) Favorisce i movimenti intestinali

10) Allevia lo stress

 

Controindicazioni

Se soffrite di ernie o pressione alta, se siete in gravidanza e se siete stati colpiti da un forte mal di schiena, il Saluto al Sole potrebbe essere controindicato. 

 

I mantra del Saluto al Sole

OM MITRAYA NAMAHA, Saluto l’amico di tutti

OM RAVAYE NAMAHA, Saluto colui che brilla

OM SURYAYA NAMAHA, Saluto colui che induce attività

OM BHANAVE NAMAHA, Saluto colui che illumina

OM KHAGAYA NAMAHA, Saluto colui che si muove nel cielo

OM PUSHNE NAMAHA, Saluto colui che dà forza e nutrimento

OM HIRANYA GARBHAYA NAMAHA, Saluto al sé cosmico dorato

OM MARICHAYE NAMAHA, Saluto i raggi del sole

OM ADITYAYA NAMAHA, Saluto il figlio di Aditi

OM SAVITRE NAMAHA, Saluto la forza del sole

OM ARKAYA NAMAHA, Saluto colui che è degno di essere lodato

OM BHASKARAYA NAMAHA, Saluto colui che conduce all’ illuminazione

Questi mantra, essendo dodici come le posizioni, vanno ripetuti una sola volta all’inizio di ogni posizione.

Namaste ॐ